Chi siamo


L’Associazione Aiutiamoci a vivere Onlus è nata nel 1996 da un piccolo gruppo di persone che ad un certo punto della loro esistenza si sono rese conto che per “alcune malattie” non bastavano le cure, non bastavano i medici né gli ospedali, questi, ovviamente erano il perno più importante, ma agli ammalati ed alle loro famiglie occorreva anche altro: vale a dire un ulteriore sostegno fatto di interesse personalizzato, di calore umano: in parole povere occorrevano dei gesti dettati dalla solidarieta e dall’amore. Il primo Presidente dell’Associazione è stato il compianto CINO CHIODO, dal quale la nostra Associazione ha raccolto l’eredità e lo spirito per proseguire in questo cammino, unitamente a tutti coloro che ci hanno aiutato con il loro sostegno economico, specie a coloro che non sono più tra noi e che ricordiamo con rimpianto ed infinita riconoscenza. Dal 2000 le nostre volontarie operano ufficialmente ed in maniera continuativa all’interno del Day-Hospital Oncologico dell’Ospedale di Acqui Terme (AL). Da allora centinaia di persone sono state sostenute a livello psicologico ed economico, specie attraverso il trasporto a mezzo di automediche presso i centri di radioterapia e cure in genere.

Essere vicini” è la proposta dei nostri volontari, per ascoltare, per comunicare, per condividere dubbi e stress che questa malattia comporta sia a chi ne è colpito sia a chi gli sta vicino, offrendogli tutto l’appoggio morale, giuridico ed economico necessario.

   



Cosa facciamo

L'A.V. Aiutiamoci a vivere sta al fianco dei malati:

❥ Fornisce un supporto presso l’ospedale Civile “Mons. Galliano” di Acqui Terme attraverso la presenza delle volontarie in reparto tutti i giorni dal Lunedì al Venerdi dalle ore 8.00 alle ore 12.00.

❥ Fornisce un servizio di accompagnamento dei pazienti oncologici ai centri di radioterapia (Aso Alessandria o Asti) oltre che ai centri diagnostici regionali.

❥ Organizza giornate di svago con pranzi e gite con pazienti, famigliari, volontari, operatori sanitari.

Inoltre...

❥ Fornisce un supporto presso l’ospedale Civile “Mons. Galliano” di Acqui Terme attraverso la presenza delle volontarie in reparto tutti i giorni dal Lunedì al Venerdi dalle ore 8.00 alle ore 12.00.

❥ Partecipa ai Progetti Nazionali di Servizio Civile promossi da FAVO- Federazione Nazionale Associazioni di Volontariato in Oncologia- a cui è associata.

❥ Aderisce al Coordinamento VOL.O Piemonte, nato nel 2010 da cinque Associazioni – A.V., Conte Cure palliative astigiane Onlus- Fondo Edo Tempia Biella- Vela Onlus Ovada- IRIS Novi Ligure-. Le cinque ass.ni hanno in comune un solido legame sul territorio in quanto tutte si occupano di assistenza ai malati in varie fasi di malattia.



Il volontario, attraverso le confederate, offre un supporto logistico ed organizzativo:

❥ Svolge un’attività di informazione con la diffusione di opuscoli sui diritti del malato ed in materia di invalidità civile.

❥ Partecipa a numerose iniziative nel corso dell’anno atte a stimolare la popolazione nei confronti del volontariato: Mostre, Mercato, Mercatini Natalizi, Notti bianche, ecc.


Per spiegare non abbiamo bisogno di parole

La risposta è semplice e si trova nel nostro nome:
CI AIUTIAMO A VIVERE. Volontari, pazienti e famigliari.


Campagna volontari

    Reclutamento

  • Criteri di entrata: - età 18/65 (circa)- disponibilità minima: mezza giornata alla settimana
  • Criteri di esclusione: - professioni sanitarie e psicologiche - lutto recente (non inferiore a mesi 6)

    Selezione

  • Test psico-attitudinale
  • Colloquio con psicologo selezionatore

    Formazione

  • Corso di formazione

    Tirocinio

  • Attività di primo contatto svolta con supporto di un volontario anziano in una situazione protetta e guidata

Dopo la selezione, per accedere al Corso di Formazione è necessario iscriversi all’Associazione. Per richiedere l’adesione al reclutamento si prega di stampare e completare il modulo di adesione e inviarlo a: Aiutiamoci a vivere Onlus - Via Monteverde n°22 – 15011 Acqui Terme (AL)

Il volontariato che Aiutiamoci a vivere promuove fa riferimento al Codice Deontologico del Volontario (Consensus Conference 1994, Società Italiana di Cure Palliative)

Art.1. Il volontario opera per il benessere e la dignità della persona e per il bene comune, sempre nel rispetto dei diritti dell’uomo. Non cerca di imporre i propri valori morali.
Art.2. Rispetta le persone con cui entra in contatto senza distinzioni di età, sesso, razza, religione, nazionalità, ideologia o censo.
Art.3. Opera liberamente e dà continuità agli impegni assunti ed ai compiti intrapresi.
Art.4. Interviene dove è più utile e quando è necessario, facendo quello che serve e non tanto quello che lo gratifica.
Art.5. Agisce senza fini di lucro anche indiretto e non accetta regali o favori,se non di modico valore.
Art.6. Collabora con gli altri volontari e partecipa attivamente alla vita della sua Organizzazione. Prende parte alle riunioni per verificare le motivazioni del suo agire, nello spirito di un indispensabile lavoro di gruppo.
Art.7. Si prepara con impegno, riconoscendo la necessità della formazione permanente che viene svolta all’interno della propria Organizzazione.
Art.8. E’ vincolato all’osservanza del segreto professionale su tutto ciò che gli è confidato o di cui viene a conoscenza nell’espletamento della sua attività.
Art.9. Rispetta le leggi dello Stato nonché lo statuto ed il regolamento della sua Organizzazione e si impegna per sensibilizzare altre persone ai valori del volontariato.
Art.10. Svolge la propria attività permettendo a tutti di poterlo fare. Non si presenta in modo anonimo, ma offre la garanzia che alle sue spalle c’è un’Organizzazione riconosciuta dalle leggi dello Stato.

  Modulo di iscrizione

Il ruolo dei nostri volontari:

All’interno dell’associazione sono molteplici le figure dei volontari:
• I volontari-accompagnatori che hanno assunto ormai un ruolo fondamentale di “ascolto-attivo” durante il trasporto, intercettando talvolta i bisogni inespressi del paziente o del caregiver.
• Le volontarie operanti presso il DH che offrono un momento di svago durante le terapie con un caffè al paziente od al famigliare e tenendo compagnia alle persone sole.
• Le volontarie, presenti presso la sede di Via Nizza che confezionano le famose “bambole” ed altri graziosi oggetti ed organizzano le manifestazioni.


Il Personale

"Coloro che condividono una direzione comune ed un senso di comunità, cammineranno più rapidamente e facilmente arrivando dove desiderano perché viaggiano l’uno sulla spinta dell’altro."

Ed è quindi con orgoglio che possiamo asserire che nella nostra città come in tante altre, a dispetto delle notizie terribili che pervengono da tutte le parti del mondo, batte un grande cuore ed il lavoro di tutte le decine di volontari ne è la concreta testimonianza.

  • Tabacco Marisa

    Presidente & Responsabile dei volontari

  • Ghiazza Gianfranco

    Vice Presidente & Direttore Sanitario ASL AL

  • Poggio Franca

    Segretaria & Volontaria


Rimani in Contatto

Come trovarci

Indirizzo

A.V. Aiutiamoci a Vivere Onlus
Via Nizza n°151
15011 - Acqui Terme (AL)

Telefono & Email

  +39 338 3864466
 info@aiutiamociavivere.it

Orario

Dal Lunedì al Venerdì
Ore 9.00 - 12.30

Modulo di iscrizione